Arrampicata al Passo delle Erbe

L'arrampicata, in tutte le sue forme, è uno degli sport più completi. La varietà dei movimenti che richiede ti permette di allenare tutto il corpo e di sviluppare resistenza. Ma soprattutto coinvolge ed allena la mente: la concentrazione è la base dell'arrampicata.

Di più sull'arrampicata

Quale location migliore per muovere i primi passi in parete o per misurarsi con l’adrenalina nelle ascese più impegnative?

Le pareti di roccia al Passo delle Erbe

I grandi blocchi di dolomia caratterizzano le falesie arrampicabili nei pressi della parete nord del Sass de Pütia. Questa falesia, caduta nel dimenticatoio per diversi anni, si sta nuovamente facendo strada tra le falesie più ambite grazie ai climber locali, che hanno chiodato e liberato numerose vie.

Questa falesia è raggiungibile in 30 minuti di camminata dal Passo delle Erbe, Il sentiero 8A, seguendo le indicazioni per la malga Fornella e successivamente per l’Ütia de Göma, vi porterà fino ai blocchi della palestra di roccia, indicati da un cartello sulla destra.

I massi rocciosi ai piedi del Sass de Pütia offrono 39 vie di diverse difficoltà: dalle vie più semplici di livello 4B fino alle più dure 8C della Riss Kant, aperta qualche anno fa dal giovane scalatore tedesco Alex Megos.

Qui climber di ogni livello, dai principianti a quelli che ormai conoscono ogni segreto dell’arrampicata, possono trovare soddisfazione in queste vie.

E per chi sta pensando di approcciarsi all’arrampicata, quale miglior location se non ai piedi del Sass de Pütia?

Palestra di roccia “Malga Zannes”

Nella vicina Val di Funes, a 1.950 m di altitudine, si trova un’altra falesia di arrampicata a prova di bambino. Questa palestra di roccia è raggiungibile lasciando l’auto nel parcheggio situato presso la Malga Zannes. Da qui si prende il sentiero forestale in direzione Rifugio Genova e successivamente il sentiero n. 35 “Via Adolf-Munkel” fino alla prima deviazione, dove bisogna tenere la sinistra (circa 45 minuti di camminata).

Anche questa falesia, costituita da Dolomia compatta e la cui peculiarità è costituita dalla presenza di fenditure e appigli, offre circa 50 vie di livello compreso tra 3 e 8°. Presso questa falesia vengono spesso organizzati corsi di arrampicata.

Alpinismo al Passo delle Erbe

Per alpinisti esperti ci sono le classiche ma più impegnative vie alla parete nord del Sass de Pütia, come la “Via Classica” (o Via Hruschka) aperta nel 1919 o la via dei fratelli Messner, aperta nel 1968 dai famosi fratelli Gunther e Reinhold.

Recentemente, nell’estate 2022, l’alpinista Simon Gietl ha aperto una nuova via in solitaria, dopo che altri prima di lui avevano provato senza successo ad aprirla. Alla via è stato assegnato il nome “Die Auslese” ma il grado di difficoltà non è ancora stato definito.

1/1

Bouldering & indoor

Se vuoi allenarti durante i giorni di brutto tempo, ti consigliamo la nuova Sala Boulder a Corvara o, se preferisci allenarti su percorsi più lunghi con corde, il centro d’arrampicata “Heliks” a Brunico oppure la palestra “Vertikale” a Bressanone.

Se è la tua prima volta, non hai esperienza e non sei sicuro delle tue capacità o dei posti dove andare in regione, ti consigliamo di affidarti a una guida professionista.

Non dimenticare l’attrezzatura necessaria:

  • scarpe da arrampicata;
  • corda;
  • casco;
  • imbrago;
  • moschettoni;
  • dispositivo assicuratore;
  • un compagno/a d’arrampicata appassionato e affidabile.

Altri consigli di arrampicate facili in Val Badia li potete trovare sul sito del nostro Camping Sass Dlacia.

Consigliamo anche di scaricare la App Guide Vertical Life per il tuo cellulare.





Vivi le Dolomiti quest'estate: Sunset Walk e altro

Esplora le Dolomiti con le nostre esperienze estive esclusive. Partecipa alla Sunset Walk, rilassati con la Slow Walk e goditi il Tea Time immerso nella natura.

Visita anche Camping Sass Dlacia
Trascina per navigare
Logo Camping Sass Dlacia